Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2012 June;25(3) > Chirurgia 2012 June;25(3):197-200

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2012 June;25(3):197-200

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Volvolo gastrico acuto organo-assiale in una neonata con ernia di Bochdalek

Cerchia E. 1, Coviello G. 2, Bisozzi L. 2, Angotti R. 1, Di Maggio G. 1, Messina M. 1

1 Section of Pediatric Surgery, Department of Pediatrics, Obstetrics and Reproductive Medicine, Policlynic “LE SCOTTE”, University of Siena, Siena, Italy; 2 Section of Radiology, Department of Diagnostic Radiology Services in Emergency, Policlynic “Le Scotte”, University of Siena, Siena, Italy


PDF


Scopo dello studio è discutere della diagnosi e del trattamento di un raro caso di volvolo gastrico acuto organo-assiale in una neonata con ernia diaframmatica congenita. Il volvolo gastrico acuto è una rara ma severa emergenza chirurgica se non riconosciuta e trattata precocemente. In una recente review, Cribbs ha descritto 54 casi nel primo mese di vita e solo 8 casi alla nascita. Il caso clinico presentato è quello di una neonata, con diagnosi prenatale di ernia diaframmatica congenita sinistra, confermata alla nascita da un RX torace e dallo studio contrastografico del tratto digerente superiore che ha dimostrato anche la presenza di volvolo gastrico organo-assiale. Si è quindi proceduto a laparotomia esplorativa, eseguita a 4 ore di vita, con derotazione del volvolo gastrico, riposizionamento degli organi erniati in addome e riparazione del difetto diaframmatico. La gastropessia in questo caso non è stata effettuata per il basso rischio di ricorrenza. Nel postoperatorio, gli accertamenti radiologici hanno dimostrato l’efficacia del trattamento chirurgico con risoluzione del difetto diaframmatico e normoposizionamento dello stomaco. Dal caso clinico riportato risulta fondamentale ricercare la presenza di volvolo gastrico acuto nei pazienti con diagnosi di ernia diaframmatica congenita e sospetto di occlusione alta, poiché il rischio di perforazione gastrica con conseguente scompenso respiratorio trasforma un trattamento chirurgico differibile in emergenza chirurgica.

inizio pagina