Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2009 October;22(5) > Chirurgia 2009 October;22(5):239-41

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2009 October;22(5):239-41

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Fibroelastoma papillare cardiaco complicato con multipli strokes: caso clinico

Aoyagi S., Tobinaga S., Fukunaga S., Ueda T.

Department of Surgery, Kurume University School of Medicine, Kurume, Japan


PDF


Questo articolo descrive il caso di una paziente vittima di multipli stroke causati da un fibroelastoma papillare (PFE) attaccato al setto del ventricolo sinistro. Una donna di 56 anni di età era stata ricoverata dopo la comparsa di un’emiparesi sinistra, che rappresentava per lei il terzo incidente cerebrovascolare. Un’ecocardiografia aveva evidenziato un singolo piccolo, estremamente mobile, tumore a superficie irregolare attaccato tramite un breve peduncolo al setto ventricolare nel tratto di efflusso del ventricolo sinistro. All’atto chirurgico, un piccolo tumore papillare, che assomigliava ad un anemone di mare, sito sul setto ventricolare, è stato rimosso con parte del sottostante miocardio attraverso la valvola aortica. L’esame istologico ha evidenziato che la lesione aveva una configurazione papillare con un cuore costituito da tessuto connettivale avascolare ricoperto da un singolo strato di cellule endoteliali, che era compatibile con la diagnosi di PFE cardiaco. L’escissione chirurgica dei PFE dovrebbe essere il trattamento di scelta in tutti i pazienti indipendentemente dai sintomi, dalle dimensioni o dal sito di origine.

inizio pagina