Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2008 February;21(1) > Chirurgia 2008 February;21(1):37-40

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2008 February;21(1):37-40

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Sbrigliamento videotoracoscopico di empiema postpneumonectomia senza fistola broncopleurica

Maeda R. 1, Isowa N. 1, Tokuyasu H. 2, Kawasaki Y. 2

1 Division of Thoracic Surgery Matsue Red Cross Hospital, Shimane, Japan 2 Division of Respiratory Medicine Matsue Red Cross Hospital, Shimane, Japan


PDF


Riportiamo un caso di empiema postpneumonectomia da Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA) trattato con successo con sbrigliamento videotoracoscopico. Un uomo in scadute condizioni generali di 67 anni era stato sottoposto a pneumonectomia sinistra per carcinoma squamoso con ascesso polmonare nel lobo inferiore sinistro. Durante il decorso postoperatorio, il paziente aveva sviluppato un empiema acuto nell’emitorace sinistro senza fistola broncopleurica, causato da MRSA. Sebbene fosse stato posizionato un drenaggio toracico con successive irrigazioni, le colture sul liquido pleurico rimanevano positive per MRSA. Lo sbrigliamento videotoracoscopico è stato effettuato in 55a giornata postoperatoria, con successivi lavaggi con soluzione salina attraverso un tubo toracico per 12 giorni, con guarigione completa dall’empiema. L’approccio videotoracoscopico per empiema postpneumonectomia senza fistola broncopleurica deve essere preso in considerazione, soprattutto nei pazienti in scadute condizioni generali.

inizio pagina