Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 June;20(3) > Chirurgia 2007 June;20(3):145-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2007 June;20(3):145-9

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Emorragia subaracnoidea da lacerazione di aneurisma cerebrale: emergenza chirurgica ancora gravata da sconfortante indice

Russo A.

U.O.C. Pronto Soccorso Chirurgico Presidio Ospedaliero “Leopoldo Parodi Delfino” ASL ROMA G, Roma


PDF


La predizione prognostica di un’emorragia cerebrale ad etiologia aneurismatica permane argomento complesso e delicato; pur sottolineando l’importanza cruciale della precocità della diagnosi, quindi del ricovero del soggetto in ambiente specialistico, la stessa indicazione chirurgica appare condizionata da variabili di impatto non trascurabile, quali la vastità dello spandimento emorragico, le turbe funzionali connesse direttamente o meno all’accidente cerebrovascolare, la frequente concomitanza di patologie cronicodegenerative nell’anziano e, per converso, il decorso eclatante, quasi apoplettico, negli ammalati giovani, legato a fattori anatomici predisponenti. La nostra pur esigua esperienza sembra attenersi a quanto finora acquisito dalla comunità scientifica; dalla connotazione clinica alquanto suggestiva, alla drammaticità dell’aspettativa di vita nei pazienti collocati agli estremi della scala anagrafica, rimarcando purtroppo anche le difficoltà gestionali di ammalati di tale impegno, oggetto di necessità di trasferimento presso centri specializzati nel minor tempo possibile.

inizio pagina