Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2007 June;20(3) > Chirurgia 2007 June;20(3):133-5

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2007 June;20(3):133-5

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Successo della riparazione di una fistola aortoesofagea con pseudoaneurisma micotico con attacco di un lembo omentale al tube gastrico

Nakajima T. 1, Kawazoe K. 1, Oka T. 1, Ikeda K. 2, Ishida K. 2

1 Department of Cardiovascular Surgery Iwate Medical University Memorial Heart Center Morioka, Japan 2 Department of Surgery Iwate Medical University, Morioka, Japan


PDF


Il trattamento chirurgico per la fistola aortoesofagea si associa ad una mortalità e morbidità elevate. Descriviamo il caso di un soggetto di sesso femminile di 61 anni con fistola aortoesofagea complicata da un pseudoaneurisma micotico, trattata chirurgicamente con successo. Dopo sostituzione aortica è stata immediatamente eseguita la ricostruzione della continuità gastrointestinale utilizzando un lembo omentale attaccato al tube gastrico. Il decorso post-operatorio è stato normale e la paziente è in buona salute a distanza di 6 anni dall’intervento. Questo approccio viene raccomandato per pazienti selezionati e può consentire un rapido recupero post-operatorio.

inizio pagina