Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2006 August;19(4) > Chirurgia 2006 August;19(4):293-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2006 August;19(4):293-6

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Microcalcificazioni dei linfonodi ascellari nel cancro metastatico della mammella. Descrizione di un caso clinico e review della letteratura scientifica

Franceschini G. 1, Masetti R. 1, Costantini M. 2, Belli P. 2, Picciocchi A. 1

1 Department of Surgery Catholic University School of Medicine Policlinico A. Gemelli, Rome, Italy 2 Department of Radiology Catholic University School of Medicine Policlinico A. Gemelli, Rome Italy


PDF


I linfonodi presenti nella loggia anteriore dell’ascella vengono spesso visualizzati come reperto secondario nella visione obliqua mammografica. Talvolta i linfonodi hanno un aspetto anormale, ma è difficile fare una distinzione tra linfoadenopatia benigna e maligna sulla sola base dei reperti mammografici. La presenza di microcalcificazioni pleomorfe nei linfonodi ascellari è rara e suggestiva di malattia metastatica. Abbiamo osservato la presenza di microcalcificazioni pleoforme intralinfonodali in una paziente con metastasi da carcinoma primitivo della mammella. è stata rivista la diagnosi differenziale delle calcificazioni dei linfonodi ascellari evidenziate con la mammografia.

inizio pagina