Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2005 October;18(5) > Chirurgia 2005 October;18(5):339-44

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2005 October;18(5):339-44

Copyright © 2005 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La fascite necrotizzante della parete addominale. Descrizione di un caso clinico

Palmeri R., Lazzara S., Melita G., Currò G., Iapichino G., Cucinotta E., Melita P.


PDF


Gli autori presentano un caso di fascite necrotizzante della parete addominale in una donna di 51 anni. La paziente si presentava in un grave stato di shock settico e riferiva la comparsa di dolore ingravescente e sensazione di calore all'emiaddome sinistro. Obiettivamen-te si rilevava la presenza di edema locale con crepitio sottocutaneo diffuso. La paziente è stata sottoposta ad intervento chirurgico d'urgenza con incisioni multiple della cute e del sottocutaneo seguito da demarcazione manuale della fascia muscolare ed asportazione dei tessuti necrotici e successivi lavaggi quotidiani con soluzioni antisettiche. È stato inoltre associato un trattamento con antibiotici ed ossigenoterapia iperbarica, che ha favorito la risoluzione della sintomatologia locale e sistemica.

inizio pagina