Home > Riviste > Chirurgia > Fascicoli precedenti > Chirurgia 2003 June;16(3) > Chirurgia 2003 June;16(3):121-4

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia 2003 June;16(3):121-4

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Un raro caso di rottura di milza dopo rianimazione cardiopolmonare. Caso clinico e revisione della letteratura

Bonfante P., Magistrelli P., Bianchi C., Ansaldo V.


PDF


Riportiamo un caso di emoperitoneo da rottura di milza a seguito di manovre rianimatorie giunto alla nostra osservazione e trattato con successo. Si vuole sottolineare che le condizioni cliniche del paziente possano sia mascherare alcuni sintomi che ostacolare alcuni test diagnostici, non eseguibili al letto del malato, come la TC o l'angiografia.
Gli Autori concludono che, sebbene rara, questa particolare condizione clinica debba essere sospettata in caso di ripetuti e inspiegati episodi di ipotensione insorti improvvisamente dopo una rianimazione cardiopolmonare e che un'ecografia addominale debba essere eseguita prontamente e al letto del malato, per una pronta diagnosi e un immediato eventuale trattamento.

inizio pagina