Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2005 September;29(3) > Chirurgia Del Piede 2005 September;29(3):145-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Chirurgia Del Piede 2005 September;29(3):145-8

Copyright © 2005 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Sindrome da destabilizzazione peritalare

Pisani G.


PDF


Sottoastragalica ed astragalo-scafoidea concorrono ad un unico complesso funzionale articolare talo-calcaneo-navicolare (''coxa pedis'') modulatore della reciprocità di assetto con l'astragalo nel chiudersi della catena cinetica dell'arto inferiore; da esso non può essere avulsa isolatamente la funzione della sottoastragalica e per questo ritengo vada rivista, sia da un punto di vista terminologico che patogenetico, il concetto, quasi ad entità clinica, di sindrome pronatoria con riferimento alla sottoastragalica stessa. Più corrispettivo parlare di ''sindrome da destabilizzazione peritalare'' con riferimento a un meglio acquisibile momento biomeccanico che condiziona il disassetto della sottoastragalica con possibile riscontro im momenti patogenetici intrinseci alla ''coxa pedis'' quali la glenopatia degenerativa, oltre ovviamente alle cause estrinseche che possono intervenire come momenti destabilizzanti peritalari (alterazioni scheletriche, legamentose, neuro-muscolari, disassetti sovrasegmentari, etc.).

inizio pagina