Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2005 March;29(1) > Chirurgia Del Piede 2005 March;29(1):35-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia Del Piede 2005 March;29(1):35-8

Copyright © 2005 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Grave piede piatto-valgo da mancata migrazione sotto-astragalica del calcagno in macrosomia fibrolipomatosa. Descrizione di un caso clinico

Pisani P. C., D’Arrigo A.


PDF


Viene presentato un caso clinico di grave piede piatto-valgo da mancata migrazione sottoastragalica del calcagno e del trattamento posto in essere.
Il caso è paradigmatico per riconoscere un grave vizio evolutivo dei rapporti interscheletrici dei costituenti la coxa-pedis, patogenesi di un piede piatto-valgo disontomorfogenetico nella sua espressione più eclatante. Diversamente dal piede valgo evolutivo dell'infanzia (PVEI) che, in ambito di displasia della coxa pedis ne rappresenta una espressione sicuramente intermedia; il caso in esame, peraltro rarissimo, rivela la possibilità di un arresto evolutivo in fase embrionaria precoce: il momento, già richiamato da Leboucq e successivamente da Bardeen in cui calcagno e astragalo sono situatati uno a lato dell'altro complanari sul piano frontale, in rapporto rispettivamente al perone e alla tibia.
Nel caso in esame la malformazione scheletrica si associa a macrosomia fibrolipomatosa del piede.

inizio pagina