Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2) > Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2):73-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2):73-6

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Sinostosi tarsali nell’adulto: spesso una diagnosi di non agevole ed immediata identificazione

Morino L., Errichiello C., Cerlon R., Stivanello A., Fiammengo M., Crova M.


PDF


Gli Autori, presentando un caso clinico di piede piatto sinostosico giunto alla loro osservazione, vogliono porre l'attenzione sull'iter diagnostico per identificare una patologia rara, spesso misconosciuta. Viene descritto il caso di una paziente di 36 anni, affetta da sinostosi calcaneo-scafoidea sintomatica, diagnosticata da un collega come esito doloroso di frattura di calcagno. Utilizzando il sistema classificativo di Downing, si è stadiata la sinostosi come tipo I-B dell'adulto, trattata con intervento di duplice artrodesi. Il nostro lavoro è un invito a pensare alle sinostosi tarsali in pazienti adulti affetti da tarsalgie persistenti, ribelli a terapie conservative, specie se associate a quadri obiettivi di piedi piatti-valghi contratturali rigidi.

inizio pagina