Home > Riviste > Medicina e Chirurgia della Caviglia e del Piede > Fascicoli precedenti > Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2) > Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2):69-72

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

NOTE DI TECNICA   

Chirurgia Del Piede 2003 June;27(2):69-72

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Qual è il ruolo dell’osteotomia di Weil?

Pisani G.


PDF


Viene posta in discussione l'indicazione all'osteotomia di Weil per correzione di semplici dismetrie tarsali in «plus» poiché, in questo caso, si tratta di intervento articolare per una patologia extrarticolare. Questo concetto non è accettabile in un contesto ortopedico ed è nota la frequenza di residue rigidità articolari con tendenza delle dita alla dorsi-flessione per dorsalizzazione degli interossei dorsali rispetto al centro di rotazione delle teste metatarsali.
Indicazione in metatarso-falangee sublussate con avvio a condropatia; l'avvio all'artropatia giustifica l'intervento intrarticolare e la detensione della placca volare ottenuta con l'intervento stesso favorisce la riduzione articolare.

inizio pagina