Home > Riviste > Otorhinolaryngology > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2006 June;56(2) > Otorinolaringologia 2006 June;56(2):103-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

CASI CLINICI   

Otorinolaringologia 2006 June;56(2):103-6

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Juvenile ossifying fibroma of naso-ethmoidal complex

Bucci T. 1, Pavone E. 1, D’Angelo V. 2, Califano L. 1

1 Department of Oral and Maxillofacial Surgery University of Naples “Federico II”, Italy 2 Department of Neurosurgery Casa Sollievo della Sofferenza S. Giovanni Rotondo, Italy


PDF


Il fibroma ossificante nella sua variante giovanile è un tumore benigno a crescita espansiva, ma che, a differenza del comune fibroma ossificante, insorge nel terzo medio del viso. Questa sua peculiare localizzazione associata ad un comportamento più aggressivo dello stesso, determina problemi in termini di pianificazione di un corretto approccio chirurgico per una sua radicale asportazione.
Gli autori riportano un caso di fibroma ossificante variante giovanile del complesso naso-etmoidale in un paziente di 11 anni che è stato rimosso attraverso l’esecuzione di una osteotomia Le Fort I con split mediano del palato. Vengono inoltre descritte le sue caratteristiche istomorfologiche e si sottolinea l’importanza di riconoscere questa variante come una entità nosologica distinta dalla variante che colpisce i mascellari, al fine di avere un atteggiamento chirurgico più aggressivo ed evitare quindi recidive locali.

inizio pagina