Home > Riviste > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery > Fascicoli precedenti > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery 2004 Marzo;11(1) > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery 2004 Marzo;11(1):41-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ITALIAN JOURNAL OF VASCULAR AND ENDOVASCULAR SURGERY

Rivista di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare


Official Journal of the Italian Society of Vascular and Endovascular Surgery
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

ORIGINAL ARTICLES  


Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery 2004 Marzo;11(1):41-8

lingua: Inglese

Perspective study on the use of spiral CT in evaluation of carotid stenosis of patients submitted to endo-arteriectomy

Pisacreta M. 1, Gornati R. 1, Porretta T. 1, Pelucchi A. 1, Bianchi M. 1, Ravini M. 1, Osio M. 2, Bertora P. 2

1 UOS Vascular Surgery, L. Sacco Hospital, Milan, Italy,
2 Department of Neurology, L. Sacco Hospital, Milan, Italy


PDF  


Obiettivo. Lo scopo dello studio è di valutare l’attendibilità della TAC spirale nella misurazione del grado di stenosi catoridea preoperatoria, paragondandola con i valori ottenuti mediante eco color-Doppler (ECD) e confrontandoli entrambi con una misurazione intraoperatoria.
Metodi. Nel periodo dicembre 1998/dicembre 2000 sono stati valutati 50 pazienti sottoposti ad endoarteriectomia carotidea; tutti i pazienti sono stati studiati con ECD e TAC spirale preoperatori e con una misura intraoperatoria della percentuale di stenosi carotidea. Per quanto riguarda le indagini strumentalu la percentuale di stenosi è stata misurata in base ai criteri ECST.
Risultati. Abbiamo utilizzato il Test di Correlazione di Pearson per confrontare i valori di percentuale di stenosi misurati mediante ECD e TAC: le correlazioni tra TAC spirale e misura intraoperatoria (R=0,3768; p=0,007) e tra ECD e misura intraoperatoria (R=0,2897; p=0,041) sono entrambe risultate significative. Anche la correlazione tra TAC spirale ed ECD ha dato risultati significativi con un alto valore R (R=0,7962; p=0,001) rilevando una sostanziale sovrapponibilità tra i 2 esami strumentali. Abbiamo inoltre studiato la specificità (TAC: 93%, ECD: 95%) e la sensibilità (TAC: 58%, ECD: 44%) dei 2 esami ed il valore Younden’s Index (0,51 e 0,39).
Conclusioni. La TAC spirale si è dimostrata estremamente efficace nella valutazione del grado di stenosi carotidea in fase preoperatoria raggiungendo i valori di accuratezza dell’ECD. La TAC spirale è un esame non operatore-dipendente e crea delle immagini estremamente simili a quelle dell’angiografia, quindi molto utili nel caso di intervento chirurgico, in completa assenza di complicanze.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail