Home > Riviste > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2003 December;10(4) > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2003 December;10(4):383-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ITALIAN JOURNAL OF VASCULAR AND ENDOVASCULAR SURGERY

Rivista di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare


Official Journal of the Italian Society of Vascular and Endovascular Surgery
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Emerging Sources Citation Index, Scopus


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2003 December;10(4):383-92

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Accesso extrapleurico con asportazione dell’XI costa negli aneurismi toraco-addominali di IV tipo. Impatto sul decorso postoperatorio

Paragona O., Freyrie A., Ferri M., Testi G., D’Addato M.

Operating Unit of Vascular Surgery Department of Surgical and Anesthesiological Sciences Policlinico “S. Orsola” University of Bologna, Bologna, Italy


PDF  


Obiettivo. L’insufficienza respiratoria postoperatoria è una delle complicanze più frequenti nella chirurgia degli aneurismi dell’aorta toraco-addominale (TAAA): questa evenienza è in buona parte legata all’ampiezza dell’accesso chirurgico (toraco-freno-laparotomia). Scopo del lavoro è stato valutare il decorso postoperatorio, con particolare riferimento alle complicanze respiratorie, in TAAA di IV tipo con accesso chirurgico extrapleurico sinistro e asportazione dell’XI costa.
Metodi. In uno studio retrospettivo sono stati presi in considerazione gli TAAA di IV tipo trattati per via extrapleurica sinistra con asportazione dell’XI costa. I materiali considerati sono stati: la funzionalità respiratoria (FEV1) e renale preoperatorie, il tempo di intubazione postoperatorio, la permanenza in reparto di Terapia Intensiva, le complicanze respiratorie postoperatorie, l’insufficienza renale postoperatoria, la morbidità e mortalità perioperatorie (30 giorni).
Risultati. Lo studio è stato condotto su 10 pazienti (9 di sesso maschile) con età media di 69 anni (range 60-75), portatori di TAAA di IV tipo avente come limite di estensione prossimale il tripode celiaco. Nessuno dei pazienti era obeso; il 90% dei pazienti era fumatore. All’Rx torace preoperatorio si dimostrava in 2 casi una sopraelevazione dell’emidiaframma sinistro. Nei 10 casi la FEV1 presentava un range da 57% a 144%. In 2 casi era presente un’insufficienza renale preoperatoria (creatinina >2 mg
dl). In tutti i casi il trattamento chirurgico è avvenuto in elezione. Complessivamente si sono verificati 2 casi di insufficienza respiratoria postoperatoria (tempo di intubazione postoperatorio >12 ore). Per i restanti casi il tempo medio di intubazione postoperatorio è stato di 5,3 ore (range: 4-8 ore). In entrambi i casi di insufficienza respiratoria, si è associata un’insufficienza renale transitoria. Il tempo medio di permanenza presso il reparto di terapia intensiva è stato di 3,5 giorni (range: 0-15 giorni): nel 50% dei casi è stata sufficiente 1 sola giornata di permanenza. Nei controlli Rx torace postoperatori si è riscontrato 1 solo nuovo caso di sopraelevazione dell’emidiaframma sinistro (2 già presenti nel preoperatorio), nessun caso di pneumotorace e nessun caso di focolaio. Si sono registrati 2 casi di insufficienza renale postoperatoria transitoria: 1 solo caso ha richiesto un temporaneo trattamento dialitico. In 2 casi si è resa necessaria una revisione chirurgica: 1 caso di svuotamento di ematoma retroperitoneale e 1 caso di cross-over per trombosi di una branca iliaca. Non si è verificato nessun caso di mortalità perioperatoria.
Conclusioni. Sulla base di risultati preliminari, questo accesso chirurgico, quando praticabile, sembra poter favorire un più rapido recupero della funzionalità respiratoria postoperatoria.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail