Home > Riviste > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 1999 March;6(1) > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 1999 March;6(1):23-33

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

ITALIAN JOURNAL OF VASCULAR AND ENDOVASCULAR SURGERY

Rivista di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare


Official Journal of the Italian Society of Vascular and Endovascular Surgery
Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 1999 March;6(1):23-33

lingua: Inglese, Italiano

Trattamento endovascolare dell’aneurisma dell’aorta addominale sottorenale con endoprotesi modulari (Esperienza personale)

Biasi G. M., Piglionica M. R., Meregaglia D. *, Ferrari S. A.

From the Department of Vascular Surgery * Radiological Unit University of Milan, Italy Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo (MI), Italy


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo dello studio è quello di valutare i risultati precoci e tardivi in una serie di pazienti portatori di aneurisma dell’aorta addominale e sottoposti a trattamento endovascolare, con approccio transfemorale, mediante posizionamento di endoprotesi modulari biforcate Medtronic/AneuRx.
Metodi. Dal gennaio 1997 al marzo 1998, presso la Cattedra di Chirurgia Vascolare dell’Università degli Studi di Milano - Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, sono state impiantate 22 endoprotesi Medtronic/AneuRx per il trattamento di aneurismi dell’aorta addominale sottorenale con diametro medio di 50 mm (range 35-67). L’età media dei 23 pazienti (21 maschi e 2 femmine) era di 73 anni (59-86). Il tempo medio della procedura chirurgica è stato di 173 minuti (120-240) con una perdita ematica media di 765 ml (100-2000). Tutti i pazienti sono stati sottoposti ad un controllo TC a 72 ore, 6 e 12 mesi dall’intervento.
Risultati. Non si segnalano complicazioni precoci o tardive in 20 pazienti con corretto posizionamento dell’endoprotesi e completa esclusione dell’aneurisma. Vi sono stati un decesso non correlato alla protesi, un’embolizzazione massiva con amputazione di coscia e un caso di conversione al trattamento chirurgico a cielo aperto. Vi sono attualmente 3 endoleak tardivi sotto sorveglianza.
Conclusioni. I risultati preliminari ottenuti nel nostro Centro con il sistema di endoprotesi modulare Medtronic/AneuRx sono stati alquanto soddisfacenti. Flessibilità e modularità lo rendono utilizzabile in un elevato numero di casi di aneurisma dell’aorta addominale, con tassi di complicanze accettabili. Riteniamo quindi che questo sistema sia una valida alternativa alla chirurgia tradizionale degli aneurismi dell’aorta addominale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail