Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2012 June;62(2) > Otorinolaringologia 2012 June;62(2):91-100

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

  OTITE MEDIA


Otorinolaringologia 2012 June;62(2):91-100

lingua: Inglese

Otite media: immunologia e vaccini

Leichtle A. 1, 2, Wasserman S. I. 3, Ryan A. F. 2, Lai Y. 4

1 Department of Otolaryngology, University of Lübeck, Lübeck, Germany;
2 Department of Surgery/Otolaryngology, University of California and Veteran’s Affairs, San Diego Health Care System, San Diego, CA, USA;
3 Department of Medicine/Rheumatology, Allergy and Immunology, University of California, San Diego, CA, USA;
4 Shanghai Key Laboratory of Regulatory Biology, Institute of Biomedical Sciences and School of Life Sciences, East China Normal University, Shanghai, China


PDF  


L’otite media è uno dei più comuni problemi sanitari pediatrici a livello mondiale, e si associa ad una richiesta di visite ambulatoriali, interventi chirurgici e acquisti di farmaci più elevata di qualunque altra condizione patologica nella prima infanzia. Report recenti hanno indicato l’orecchio medio come un ottimo esempio dei meccanismi di funzionamento dell’immunità innata, sia nel topo che nell’uomo. La mucosa dell’orecchio medio allerta l’organismo ospite dell’invasione del patogeno, permettendo l’immediata attivazione delle prime risposte difensive. Ciò avviene grazie all’azione di particolari recettori, come i recettori Toll-like (toll-like receptors, TLRs), che riconoscono i pattern molecolari associati ai patogeni. Questi recettori innescano immediate risposte immunitarie antimicrobiche e attivano il rilascio di citochine con il conseguente sviluppo di un processo infiammatorio, che può manifestarsi come un’otite media acuta o cronica con o senza versamento. Il processo di guarigione dell’infezione dell’orecchio può essere influenzato in diversi modi dalla reciproca interazione (cross-talk) tra TLRs, che può portare all’aumento o alla soppressione della risposta immunitaria, condizionando in tal modo il decorso della malattia. Per prevenire sia un’attivazione esagerata che un’assenza di risposta, la rete di segnalazione dei TLRs deve essere integrata, ed è controllata da loop di feedback positivi e negativi, in modo da sviluppare una corretta risposta immunitaria nell’orecchio medio dopo l’infezione. In questa review, portiamo l’attenzione sul coinvolgimento del sistema immunitario e sul suo impatto ai fini di una maggiore efficacia delle strategie di vaccinazione e delle immunoterapie nell’otite media.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail