Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2012 Marzo;62(1) > Otorinolaringologia 2012 Marzo;62(1):63-70

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

  RINOLOGIA


Otorinolaringologia 2012 Marzo;62(1):63-70

lingua: Inglese

Considerazioni chirurgiche nei pazienti con rinite allergica

Chhabra N., Houser S. M.

Department of Otolaryngology, Head and Neck Surgery, Case Western Reserve University and University Hospitals Case Medical Center, Cleveland, OH, USA


PDF  


La rinite allergica (allergic rhinitis, AR) è una patologia molto comune che pregiudica in modo significativo la qualità di vita del paziente. Questa condizione patologica colpisce ogni anno milioni di persone causando il tipico disturbo dell’ostruzione nasale. La rinite allergica si trova spesso associata a molte altre condizioni, tra cui varie forme di rinosinusite. Sebbene nessuna singola modalità si sia affermata come gold standard per il trattamento dell’AR, gli interventi sui turbinati inferiori rappresentano la componente principale della terapia chirurgica. La riduzione dell’ostruzione nasale finalizzata ad aumentare la pervietà della via aerea nasale è di fondamentale importanza, e per questo l’otorinolaringoiatra deve avere padronanza di un’ampia varietà di tecniche chirurgiche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail