Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2009 March;59(1) > Otorinolaringologia 2009 March;59(1):19-29

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

REVIEW  


Otorinolaringologia 2009 March;59(1):19-29

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Lo studio videofluorografico della deglutizione

Martin-Harris B. 1, 2, 3, Jones B. 4, 5, 6

1 Evelyn Trammell Institute for Voice and Swallowing Department of Otolaryngology-Head and Neck Surgery Medical University of South Carolina, Charleston, SC, USA 2 Department of Communication Sciences & Disorders Medical University of South Carolina, Charleston, SC, USA 3 Evelyn Trammel Voice and Swallowing Center Saint Joseph’s Hospital, Atlanta, GA, USA 4 The Russell H. Morgan Department of Radiology and Radiological Sciences The Johns Hopkins University School of Medicine Baltimore, MD, USA 5 Department of Radiology The Johns Hopkins Hospital, Baltimore, MD, USA 6 Johns Hopkins Swallowing Center The Johns Hopkins Hospital, Baltimore, MD, USA


PDF  


Gli autori descrivono l’evidenza fisiologica e l’interpretazione dello studio videofluorografico della deglutizione (videofluorographic swallowing study, VFSS). Essi spiegano lo scopo e l’utilità clinica del VFSS. Gli Autori evidenziano come la standardizzazione della procedura VFSS, i protocolli, l’interpretazione e la refertazione rappresentino un passaggio cruciale per la pratica clinica futura e per la ricerca clinica. Vengono presentate le strategie riabilitative individualizzate, basate sull’evidenza, considerate come componenti chiave sistematicamente applicate durante la procedura VFSS e integrate nel piano gestionale della deglutizione. Il VFSS è un nuovo strumento che è stato sviluppato e testato per la quantificazione del peggioramento della deglutizione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail