Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2008 December;58(4) > Otorinolaringologia 2008 December;58(4):165-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Otorinolaringologia 2008 December;58(4):165-8

lingua: Italiano

Comorbidità psichiatrica in pazienti con acufene cronico: studio caso-controllo

Maggio M., Chimenti M., Cascone M., Maggio O., Senatore M.

Università degli Studi di Palermo Polo Didattico di Caltanissetta, Caltanissetta, Italia


PDF  


Obiettivo. Numerosi studi hanno evidenziato un’alta frequenza di comorbidità fra acufene e alcuni disturbi psicopatologici. Lo scopo di questo studio era di valutare la correlazione fra disturbi psicopatologici e gravità del tinnitus.
Metodi. È stato realizzato uno studio caso-controllo. Il gruppo di studio era costituito da 138 soggetti sia di sesso femminile sia di sesso maschile, tutti maggiorenni e con scolarità minima di 5 anni, che nel biennio 2004-2006 sono giunti presso il Centro per acufeni della Sezione di Audiologia dell’Università degli Studi di Palermo per la diagnosi e il trattamento degli acufeni. Il gruppo di controllo, reclutato in modo casuale fra la popolazione palermitana, è formato da 125 soggetti, anche essi maggiorenni e paragonabili per età e scolarità ai casi, che non presentano alcuna patologia audiologica. Nel gruppo di controllo sono stati utilizzati come strumenti diagnostici l’SCL90-R TEST e un breve questionario relativo all’anamnesi audiologica; nei pazienti con acufene sono stati, inoltre, utilizzati l’EMORY TEST, o scheda strutturata di Jastreboff, la quale valuta l’impatto dell’acufene, dell’ipoacusia e dell’iperacusia sulla vita del soggetto, e il TINNITUS HANDICAP INVENTORY, che indaga sul vissuto dell’acufene e valuta il livello di stress indotto dall’acufene .
Risultati. I risultati della ricerca hanno lo scopo di valutare in che misura, nei pazienti affetti da acufene, le varie dimensioni psicopatologiche (depressione, ansia, fobie, psicosi) siano associate al sintomo acufene, oltre che rilevare i disturbi psicopatologici maggiormente rappresentati e la relazione tra essi e la gravità del tinnitus.
Conclusioni. I risultati hanno messo in evidenza un’associazione significativa fra acufene e disturbi d’ansia e del sonno.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail