Ricerca avanzata

Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2005 Dicembre;55(4) > Otorinolaringologia 2005 Dicembre;55(4):247-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOOTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4938

Online ISSN 1827-188X

 

Otorinolaringologia 2005 Dicembre;55(4):247-9

 ARTICOLI ORIGINALI

Anestesia totalmente endovenosa nella chirurgia pediatrica otorinolaringoiatrica

D’Agostino A. 1, Gargano R. 2, Speciale R. 2, Restivo S. 2

1 Dipartimento di Anestesia, Rianimazione ed Emergenze, Università degli Studi di Palermo, Palermo
2 Sezione di Otorinolaringoiatria Dipartimento di Neurologia-Oftalmologia-Otorinolaringologia-Psichiatria Università degli Studi di Palermo, Palermo

Obiettivo. Gli Autori riportano i risultati della loro esperienza personale nell’utilizzo dell’associazione farmacologica remifentanil-propofol nella condotta anestesiologica durante gli interventi di tonsillectomia e adenotonsillectomia. Negli adulti entrambi questi farmaci consentono un’anestesia totalmente endovenosa (total intravenous anesthesia, TIVA) e uno stato ipotensivo.
Metodi. Lo studio è stato condotto analizzando 100 pazienti pediatrici, di età compresa tra i 4 e gli 11 anni, di entrambi i sessi, con peso corporeo tra 15 e 40 kg.
Risultati. I risultati ottenuti dimostrano che tale metodica anestesiologica è valida in termini sia di sicurezza per il paziente sia di compliance chirurgica con riduzione dei tempi operatori e ottimo decorso postoperatorio.
Conclusioni. L’applicazione della metodica TIVA, con alcuni accorgimenti, nei pazienti pediatrici permette di ottenere una soddisfacente anestesia generale, accompagnata da un rapido risveglio, un veloce recupero postoperatorio e nessun inquinamento della sala operatoria.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina