Ricerca avanzata

Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2005 Giugno;55(2) > Otorinolaringologia 2005 Giugno;55(2):123-31

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOOTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4938

Online ISSN 1827-188X

 

Otorinolaringologia 2005 Giugno;55(2):123-31

 REVIEWS

Perdita di udito nei neonati e nei bambini: un aggiornamento sulla valutazione e gestione dei paradigmi

Teoh S. W., Miyamoto R. T.

Department of Otolaryngology-Head and Neck Surgery Indiana University School of Medicine Indianapolis, IN, USA

L’avvento universale della valutazione preventiva dell’udito nei neonati e i conseguenti sforzi di monitoraggio ha portato in molti Paesi sviluppati a un significativo aumento della diagnosi di perdita di udito nei neonati e nei bambini. Attualmente agli otorinolaringoiatri viene richiesto di valutare e di trattare i deficit di udito nei bambini. Accanto a questo nuovo sviluppo, è il miglioramento sostanziale della nostra conoscenza della perdita di udito su base genetica che ha consentito di aumentare l’uso dei test genetici quali parte del paradigma diagnostico.Sul fronte del trattamento, i miglioramenti della tecnica di impianto cocleare, assieme con l’aumentata consapevolezza della sicurezza dell’impianto chirurgico, hanno portato a un’espansione del numero di candidati a questo tipo di intervento, includendo i bambini con 4-6 mesi di età. L’obiettivo di questo articolo è rivedere come questi nuovi sviluppi abbiano cambiato le modalità con le quali gli otorinolaringoiatri valutano e trattano i neonati e i bambini con perdita di udito. Gli Autori cercano di sottolineare i tipi di perdita di udito comunemente presenti in questo gruppo di pazienti, i meriti e i difetti dei test clinici, radiologici, laboratoristici e genetici e le indicazioni e l’efficacia delle attuali opzioni mediche e chirurgiche.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina