Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2004 June;54(2) > Otorinolaringologia 2004 June;54(2):71-80

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

REVIEWS  


Otorinolaringologia 2004 June;54(2):71-80

lingua: Inglese, Italiano

Immunologia e immunoterapia dei carcinomi del distretto cervico-facciale

Cortesina G., Martone T.

Second Division of Otorhinolaryngology Department of Clinical Physiopathology University of Turin, Turin, Italy


PDF  


La progressione dei carcinomi del distretto cervico-facciale (HNC) è un processo multifasico che evolve attraverso una serie di eventi che si susseguono nel tempo, comprendenti alterazioni geniche causate da virus o esposizioni ambientali e predisposizione genetica. Sebbene il sistema immunitario dell’ospite svolga un ruolo importante nell’iniziazione, promozione e nelle prime fasi della progressione neoplastica, tuttavia non sembra essere sufficiente nell’arrestare la crescita del tumore. Infatti, è ormai noto che pazienti affetti da tumori HNC hanno un deficit della riposta immunitaria. Tale processo di elusione della risposta immunitaria riconosce diversi meccanismi associati sia all’ospite che al tumore stesso. I tumori possono presentare una ridotta espressione degli antigeni di istocompatibilità o difetti di espressione di molecole costimolatorie per l’attivazione dei T linfociti. Inoltre, possono rilasciare molecole solubili immunosoppressive in grado di paralizzare il braccio effettore della risposta immunitaria. La comprensione dei meccanismi molecolari coinvolti nell’immunosoppressione di questi tumori è alla base del crescente interesse per la ricerca di nuove strategie terapeutiche. Scopo dell’immunoterapia è stimolare la risposta immunitaria specifica dell’ospite, interrompendo quello stato di tolleranza che si instaura verso gli antigeni espressi dal tumore, attraverso la somministrazione di citochine, l’infusione di T linfociti stimolati o mediante l’utilizzo di vaccini. Molte di queste strategie sono oggi in corso di sperimentazione in diversi trial clinici. La presente review esamina i differenti approcci di immunoterapia oggi impiegati, le nuove strategie in studio e descrive i protocolli clinici impiegati nei trial clinici attualmente in corso.
Parole chiave: Neoplasie della testa e del collo, terapia - Immunoterapia - Neoplasie della testa e del collo, immunologia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail