Ricerca avanzata

Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2003 Marzo;53(1) > Otorinolaringologia 2003 Marzo;53(1):33-6

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOOTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

Otorinolaringologia 2003 Marzo;53(1):33-6

 CASI CLINICI

Sarcoma di Kapsi non AIDS correlato a localizzazione faringo-laringea

Moretti A., Chiri Z. M., Croce A.

Sezione di Otorinolaringoiatria Dipartimento di Scienze Chirurgiche Sperimentali e Cliniche Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti, Chieti

Il sarcoma di Kaposi (KS) è una lesione multifocale a eziologia non del tutto nota, probabilmente associata a un alterato stato immunitario e, secondo alcuni Autori, a infezione virale da HHV8. Sono note in letteratura 4 diverse forme della malattia: “classica” o Europea, Africana, associata a trapianto e AIDS-correlata. Le manifestazioni di pertinenza otorinolaringoiatrica sono più frequenti nella forma AIDS-correlata mentre sono rare nelle altre forme.
Le lesioni sono caratterizzate da petecchie e papule nodulari di colorito rosso-bluastro. Esse possono localizzarsi a livello cutaneo e mucoso e, nelle forme più aggressive, possono coinvolgere gli organi profondi. Ciò avviene più frequentemente nella forma AIDS-correlata mentre nella forma “classica” la neoplasia raramente coinvolge tali strutture e non conduce quasi mai a morte.
La diagnosi si basa sull’esame obiettivo e sull’esame istopatologico mentre il trattamento deve essere adeguato al singolo caso.
Gli Autori riportano l’esperienza relativa a un paziente affetto da sarcoma di Kaposi non AIDS correlato e discutono le principali problematiche clinico-terapeutiche della malattia.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina