Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2002 June;52(2) > Otorinolaringologia 2002 June;52(2):79-83

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

OTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus


eTOC

 

CASI CLINICI  


Otorinolaringologia 2002 June;52(2):79-83

lingua: Italiano

Neoplasia parotidea metastatica come sintomo d’esordio di carcinoma renale a cellule chiare. Presentazione di un caso

Ieva G., Bovo R., Campolieti G., Di Franco R., Lunghi M., Perissinotto M., Lunghi F.

Divisione ORL Ospedale Civile, Monselice (Padova)


PDF  


Il primo sintomo del carcinoma renale raramente può essere una metastasi parotidea ed in letteratura ne sono riportati solo 17 casi.
Si descrive un caso di CA renale destro asintomatico in un paziente di sesso maschile, di 61 anni, valutato in prima battuta per una neoformazione parotidea sin presente da tre mesi e sottoposto ad agoaspirato con ago sottile (FNAC) con diagnosi di «Neoplasia ossifila della parotide». Questa diagnosi istologica era compatibile sia con la possibilità di una neoplasia primitiva a cellule chiare delle ghiandole salivari che con una metastasi parotidea di carcinoma renale a cellule chiare.
Ulteriori indagini hanno evidenziato una massa renale destra ed il paziente è stato sottoposto ad intervento combinato di parotidectomia totale sinistra e di nefrectomia destra. La diagnosi finale è stata di carcinoma renale a cellule chiare con metastasi solitaria parotidea.
Gli Autori sottolineano la necessità di tenere presente tale possibilità nella studio di una neoplasia parotidea eseguendo, oltre ad una FNAC, un’ecografia renale per evitare l’errore di asportare la massa metastatica parotidea ignorando quella primitiva renale.
In ogni caso quando si asporta una massa parotidea, l’indagine immunoistochimica per vimentina, citocheratine e Cea, oltre ai dati desunti dalle colorazioni istologiche di routine può essere dirimente per porre la diagnosi differenziale fra carcinoma primitivo parotideo e metastasi parotidea di carcinoma a cellule chiare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail