Ricerca avanzata

Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 2001 Dicembre;51(4) > Otorinolaringologia 2001 Dicembre;51(4):145-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOOTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4938

Online ISSN 1827-188X

 

Otorinolaringologia 2001 Dicembre;51(4):145-9

 ARTICOLI ORIGINALI

Il pericardio bovino liofilizzato (Periguard) nella correzione delle deformità nasali

Bottini D. J., Gnoni G., Cagli B., Grimaldi M., Cervelli G., Cervelli V.

Università degli Studi «Tor Vergata» - Roma Istituto di Clinica Chirurgica

Obiettivo. Nell’ambito degli innesti allo-autoplastici utilizzati nella rinoplastica additiva negli ultimi anni il nostro interesse si è concentrato su un impianto di collagene costituito da pericardio bovino liofilizzato.
Metodi. La sua validità come materiale alternativo nella ricostruzione nasale è stata da noi testata su 20 pazienti affetti da deformità nasale trattati presso l’Istituto di Clinica Chirurgica dell’Università di Roma «Tor Vergata» nel servizio di Chirurgia Plastica e Maxillo-Facciale.
Risultati. Lo studio dei pazienti nell’immediato postoperatorio e nel follow-up a distanza ci ha dimostrato che l’utilizzo di questo innesto ha come indicazione prevalente la correzione delle fini irregolarità del profilo nasale senza che si vada in contro ad un eccessivo riassorbimento del patch innestato o ad un aumento delle complicanze postoperatorie. Particolare attenzione va però posta per evitare l’infezione dell’innesto a non provocare una deformità a tetto aperto.
Conclusioni. Le sue caratteristiche a cavallo tra materiali allo e autoplastici ne fanno un materiale ideale per la ricostruzione nasale.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina