Ricerca avanzata

Home > Riviste > Otorinolaringologia > Fascicoli precedenti > Otorinolaringologia 1999 Dicembre;49(4) > Otorinolaringologia 1999 Dicembre;49(4):157-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOOTORINOLARINGOLOGIA

Rivista di Otorinolaringologia, Chirurgia Maxillo-Facciale,
Chirurgia Plastica Ricostruttiva, Otoneurochirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, Scopus

 

Otorinolaringologia 1999 Dicembre;49(4):157-8

 ARTICOLI ORIGINALI

Inibizione da Pirenzepina delle «Transient-evoked otoacoustic emissions»

Abidi Mousavi A., Ottaviani F., Ugazio G.*, Procopio M. T.*, Cerati E.*, Melis O., Santini M.*, Ottaviani A.

From the Department of Otological Sciences and
* Department of Pharmachology University of Milan, Milan

Obiettivo. È stato precedentemente riportato da questo laboratorio che il bloccante M1 e M2 muscarinico pirenzepina inibisce le TEOAEs.
Metodi. La cavia è stata ora usata per estendere a questa specie animale i dati di cui sopra insieme e con una prospettica e più comprensiva, dettagliata dissezione farmacologica delle TEOAEs di quanto non sia permesso nell’uomo.
Risultati. La pirenzepina è stata ora mostrata inibire le TEOAEs così estendendo alla cavia i dati ottenuti nell’uomo.
Conclusioni. I presenti risultati di un meccanismo eccitatorio colinergico sulle TEOAEs vis a vis antagonizza quello simpatico inibitorio, complementariamente estendendone l’efferenza colinenergica cocleare al programma della teoria del «sympathetic-sensory coupling», di una ubiquitaria inibizione tonica simpatica sulle strutture periferiche sensitive.

lingua: Inglese


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  ESTRATTI

inizio pagina