Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2) > Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2):125-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,984


eTOC

 

  ANDROLOGIA 2013


Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2):125-32

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Ruolo delle procedure di accorciamento per la terapia chirurgica della malattia di Peyronie

Schwarzer J. U., Steinfatt H.

Munich Andrology Center, Munich, Germany


PDF  


Nel presente articolo passeremo brevemente in rassegna le attuali opzioni terapeutiche chirurgiche per la malattia di Peyronie nella sua fase stabile. Sottolineiamo l’importante ruolo delle procedure di accorciamento della tunica che costituiscono la maggior parte degli interventi chirurgici per la malattia di Peyronie. Le procedure di accorciamento forniscono un’ottima correzione della curvatura e sono associate a un rischio estremamente basso di nuove disfunzioni erettili. Poiché la funzionalità erettile è già pesantemente compromessa dalla malattia e dalle sue comorbilità in numerosi pazienti affetti dalla malattia di Peyronie, le procedure di accorciamento della tunica sono spesso il trattamento preferito per la correzione della curvatura peniena. Mentre non vi sono prove schiaccianti a sostegno della superiorità di una specifica procedura di accorciamento, numerosi autori preferiscono la classica tecnica di Nesbit rispetto alle semplici tecniche di plicazione. Presentiamo inoltre la nostra esperienza con la tecnica di sovrapposizione della tunica albuginea, una nuova variante della tecnica di Nesbit, che potrebbe aggiungere ulteriori vantaggi chirurgici preservando al contempo i punti di forza della tecnica di Nesbit classica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

schwarzer@andromuc.de