Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2) > Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2):85-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,984


eTOC

 

  AGGIORNAMENTI SULLA CALCOLOSI


Minerva Urologica e Nefrologica 2013 June;65(2):85-92

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Stent e calcolosi

Van Der Merwe A. 1, Van Heerden H. 1, Bonkat G. 2, Heyns C. 1

1 Department Urology, Stellenbosch University Cape Town, South Africa; 2 Department Urology, Basel University Basel, Switzerland


PDF  


L’utilizzo degli stent nella calcolosi è relativamente recente. Il principale vantaggio è la ridotta pressione nel sistema collettore renale durante le infezioni od ostruzioni del sistema collettore, la chirurgia o i calcoli ostruenti. Il sollievo dal dolore offerto da tali stent, laddove indicati, ha come svantaggio la morbilità causata dall’interfacciarsi dei materiali degli stent con l’urotelio umano in termini di sintomi, perforazioni e “stent dimenticato”. Obiettivo della presente review è quello di riassumere alcune delle considerazioni più importanti relative all’utilizzo degli stent nella calcolosi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

arvdm@sun.ac.za