Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2012 December;64(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2012 December;64(4):287-93

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 2012 December;64(4):287-93

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Masse renali bilaterali: concordanza patologica e impatto della presentazione temporale

Arnoux V., Fiard G., Descotes JL., Rambeaud JJ., Long JA.

Grenoble University Hospital, Grenoble, France


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo articolo è stato quello di valutare la concordanza patologica di masse renali bilaterali e l’influenza della presentazione sincrona o asincrona sulla sopravvivenza a lungo termine del paziente.
Metodi. Trentuno pazienti consecutivi con masse renali bilaterali sincrone (N.=17, 55,0%) oppure asincrone (N.=14, 45,0%) sono stati riesaminati retrospettivamente, da gennaio 2000 a dicembre 2010. Sono stati inclusi tutti i pazienti con diagnosi confermata all’esame patologico di un campione o di una biopsia percutanea e con evidenza di angiomiolipoma alla TC. La sopravvivenza è stata valutata utilizzando il metodo di Kaplan-Meier.
Risultati. La prima lesione era più grande della seconda (60 mm contro 30 mm, P<0,001). Il tasso di concordanza patologica tra i tumori era pari all’87,1%. Un carcinoma a cellule chiare è stato associato ad un carcinoma papillare nel 3,2% e ad un angiomiolipoma nel 6,4%. Il tempo medio di comparsa di una lesione metacrona è stato di 50 mesi (IQR: 24; 92). La sopravvivenza libera da malattia a 5 e 10 anni è stata dell’87,2% e del 78,5%. Non è stata osservata alcuna differenza statisticamente significativa in termini di sopravvivenza senza malattia tra i tumori sincroni e metacroni.
Conclusione. La patologia discordante tra masse renali bilaterali è rara, con una leggera probabilità di tumore benigno. La presenza di un tumore metacrono può superare i 10 anni.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

JALong@chu-grenoble.fr