Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2012 Settembre;64(3) > Minerva Urologica e Nefrologica 2012 Settembre;64(3):199-208

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536

 

Minerva Urologica e Nefrologica 2012 Settembre;64(3):199-208

 ARTICOLI ORIGINALI

I livelli sierici di adiponectina e leptina sono utili marcatori per lo screening del cancro prostatico in seguito agli aggiustamenti per età, fattori associati all’obesità e volume prostatico

Nishimura K., Soda T., Nakazawa S., Yamanaka K., Hirai T., Kishikawa H., Ichikawa Y.

Department of Urology, Hyogo Prefectural Nishinomiya Hospital Nishinomiya, Japan

Obiettivo. Di recente, è stato segnalato come l’adiponectina e la leptina, ormoni polipeptidici prodotti dagli adipociti, siano associati al rischio di cancro prostatico, sebbene la relazione resti poco chiara. Abbiamo esaminato l’associazione tra livelli sierici di adiponectina e leptina e rischio di cancro prostatico in seguito agli aggiustamenti per età, fattori associati all’obesità e rischio di cancro prostatico.
Metodi. Cinquantaquattro pazienti con cancro prostatico e 70 soggetti di controllo hanno fornito i loro campioni ematici tra il 2008 e il 2009. Utilizzando tali campioni, abbiamo determinato i livelli sierici di adiponectina e leptina e ne abbiamo valutato le relazioni con il rischio di cancro prostatico in seguito agli aggiustamenti per età, fattori associati all’obesità (peso corporeo, indice di massa corporea, circonferenza vita) e volume prostatico. Le densità delle adipochine sono state calcolate dividendo il livello sierico per il volume prostatico.
Risultati. Per quanto concerne i livelli sierici medi di adiponectina e leptina, non sono state osservate differenze tra il gruppo con cancro prostatico e il gruppo di controllo (casi benigni) (rispettivamente P=0,22 e 0,78). I pazienti con livelli di entrambe le adipochine nel quartile più elevato in seguito all’aggiustamento per età presentavano rischi significativamente più elevati di cancro prostatico (adiponectina: odds ratio [OR] 2,79, P=0,014; leptina: OR 2,72, P=0,027). I pazienti con un livello di adiponectina superiore alla media in seguito all’aggiustamento per il peso corporeo presentavano inoltre un rischio di cancro prostatico significativamente elevato (OR 2,22, P=0,031) mentre i pazienti con un livello di leptina significativamente superiore alla media presentavano un rischio significativamente più basso (OR 0,46, P=0,027). Inoltre, la densità media di adiponectina era significativamente più elevata nel gruppo con cancro prostatico rispetto al gruppo di controllo (casi benigni) (P=0,0033).
Conclusioni. I livelli sierici di adiponectina e leptina costituiscono degli utili marcatori per il rischio di cancro prostatico in seguito agli aggiustamenti per età, fattori associati all’obesità e volume prostatico.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina