Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 December;63(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 December;63(4):273-80

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 2011 December;63(4):273-80

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Albuminuria e velocità di filtrazione glomerulare nel diabete mellito di tipo 2

Magri C. J. 1,2, Fava S. 2,3

1 Department of Internal Medicine, Mater Dei Hospital, Tal-Qroqq, Msida, Malta;
2 Department of Medicine, University of Malta Medical School, Tal-Qroqq, Msida, Malta;
3 Diabetes and Endocrine Centre, Mater Dei Hospital, Tal-Qroqq, Msida, Malta


PDF  


Obiettivo. Lo scopo del presente articolo è stato di analizzare la relazione tra velocità di filtrazione glomerulare (VFG) e tasso di escrezione di albumina (AER) nei soggetti affetti da diabete mellito di tipo 2.
Metodi. Trecentotredici pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 che frequentano il Diabetes Centre, a Malta, sono stati sottoposti a studio tra il 2008 e il 2009. La VFG è stata stimata utilizzando la formula Modificata della Dieta nelle Malattie Renali (MDRD) mentre due misure spot del AER urinaria sono state utilizzate per determinare l’albuminuria.
Risultati. Quarantanove pazienti erano iperfiltranti, di cui il 69% era normoalbuminurico, il 24% microalbuminurico, e il 6% macroalbuminurico; 229 soggetti presentavano VFG normale; di questi il 67% era normoalbuminurico, il 27% microalbuminurico e il 6% macroalbuminurico; 35 soggetti presentavano VFG <60 mL/min/1,73 m2, dei quali il 43% era normoalbuminurico, il 37% microalbuminurico e il 20% macroalbuminurico. Non è stata rilevata alcuna associazione tra VFG e AER nei soggetti con iperfiltrazione (P=0,39); tuttavia la VFG risultava fortemente correlata con il AER nei soggetti con VFG <60 ml/min/1,73 m2 (r=-0,376; P=0,026). Nell’analisi di regressione logistica multinomiale, la VFG è risultata fortemente correlata con l’albuminuria nei soggetti non-iperfiltranti, ma non nei soggetti iperfiltranti.
ConclusioniI I nostri dati suggeriscono che l’iperfiltrazione e l’albuminuria si presentano in modo indipendente nelle prime fasi di DN, ma il peggioramento della VFG e dell’ albuminuria segue un corso parallelo negli ultimi stadi del DN suggerendo che possono condividere meccanismi patofisiologici comuni o essere legate in modo casuale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

cjmagri013@yahoo.com