Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 September;63(3) > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 September;63(3):183-90

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 2011 September;63(3):183-90

lingua: Inglese

Associazione tra varianti genetiche nel gene della glutanione perossidasi 1 (GPx1), attività del GPx e rischio di cancro prostatico

Kucukgergin C. 1, Gokpinar M. 1, Sanli O. 2, Tefik T. 2, Oktar T. 2, Seckin S. 1

1 Department of Biochemistry, Istanbul Faculty of Medicine, Istanbul University, Istanbul, Turkey;
2 Department of Urology, Istanbul Faculty of Medicine, Istanbul University, Istanbul, Turkey


PDF  


Obiettivo. Obiettivo del presente studio è stato quello di studiare l’associazione tra il polimorfismo GPx1 Pro198Leu e lo sviluppo e la progressione del cancro prostatico (PCa), valutando se il fumo e l’età avanzata possono modificare tale associazione.
Metodi. Un totale di 134 pazienti affetti da PCa e 159 soggetti di controllo sani con livelli sierici di antigene prostatico specifico (PSA) <4 ng/ml e risultati dell’esplorazione rettale-digitale (DRE) nella norma sono stati arruolati nel presente studio prospettico. I pazienti con PCA sono stati classificati con patologia in stadio iniziale (stadi T1 oppure T2 e N0M0) e avanzato (stadi T3 oppure T4 e N0M0 oppure N1 o M1). Il polimorfismo GPx1 Pro198Leu è stato determinato tramite la reazione a catena della polimerasi (PCR) e il polimorfismo da lunghezza dei frammenti di restrizione (RFLP). L’analisi della regressione logistica è stata usata per stimare gli odds ratio (OR) e gli intervalli di confidenza (CI) al 95% (CI 95%).
Risultati. Paragonati ai portatori del genotipo Pro/Pro, i soggetti con genotipi variabili (Pro/Leu o Leu/Leu) hanno mostrato rischi significativamente più elevati di PCa. Il genotipo Leu/Leu era correlato a una minore attività GPx tra entrambi i controlli e i pazienti con PCa. Rispetto allo stadio tumorale, il genotipo Leu/Leu è stato più frequente in pazienti con patologia in stadio avanzato rispetto ai pazienti con patologia in stadio iniziale. Nelle analisi stratificate, sebbene il genotipo della variante Leu/Leu fosse associato in maniera significativa a un rischio più elevato di PCa in età avanzata, il fumo non ha alterato tale associazione.
Conclusioni. I presenti dati dimostrano che il polimorfismo GPx1 Pro198Leu potrebbe essere associato allo sviluppo e alla progressione del PCa mentre un’età avanzata potrebbe influenzare l’associazione tra il polimorfismo GPx1 Pro198Leu e il PCa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

sseckin@istanbul.edu.tr