Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 March;63(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2011 March;63(1):89-99

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Urologica e Nefrologica 2011 March;63(1):89-99

lingua: Inglese

Metabolismo del calcio nel precoce periodo post-operatorio

Evenepoel P.

Department of Medicine, Division of Nephrology, University Hospital Leuven, Leuven, Belgium


PDF  


I livelli sierici di calcio seguono un pattern bifasico dopo il trapianto di rene avvenuto con successo. Dopo una brusca riduzione nell’immediato periodo post-operatorio, i livelli di calcio sierico mostrano un costante incremento fino a raggiungere un picco a 3-6 mesi. L’ipercalcemia transitoria è osservata fino nel 66% dei pazienti sottoposti a trapianto di rene. L’ipercalcemia post-trapianto è per lo più correlata ad un persistente iperparatiroidismo. Diverse evidenze supportano l’ipotesi che l’ipercalcemia contribuisca all’insorgenza di eventi avversi. Questa ipotesi deve, tuttavia, essere confermata da studi adeguatamente disegnati e con adeguato potere statistico. Questi studi permetteranno definitivamente di sviluppare ed implementare linee guida con particolare riguardo alle indicazioni e al timing della terapia causale e sintomatica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

Pieter.Evenepoel@uz.kuleuven.ac.be