Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2010 June;62(2) > Minerva Urologica e Nefrologica 2010 June;62(2):193-201

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,984


eTOC

 

  CARCINOMA DELLA PROSTATA: FORUM


Minerva Urologica e Nefrologica 2010 June;62(2):193-201

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Lo stato attuale della prostatectomia radicale robot-assistita

Khatlani K., Sharma S., Mendoza P. J., Lee D. I.

Division of Urology, University of Pennsylvania School of Medicine, Philadelphia, PA, USA


PDF  


Obiettivo. L’introduzione della robotica nelle sale operatorie ha avuto il suo maggior impatto nell’ambito del cancro della prostata. La prostatectomia radicale robot-assistita (robot assisted radical prostatectomy, RARP) è l’intervento chirurgico più frequentemente effettuato per il cancro della prostata negli Stati Uniti.
Metodi. In questo articolo, gli autori propongono una revisione della storia della prostatectomia robotica, illustrando i vantaggi e svantaggi della piattaforma chirurgica robotica. Viene successivamente descritta la nostra tecnica. Infine, vengono valutati la selezione del paziente, i fattori perioperatori, i risultati oncologici e I risultati funzionali specifici della RARP.
Risultati. Sebbene i costi rimangano tuttora una criticità della tecnologia robotica, alcuni dei costi aggiuntivi vengono compensati da una miglior convalescenza, da minori complicanze mediche, e da una ridotta morbilità. I dati derivanti da un follow-up di circa 10 anni dimostrano risultati sovrapponibili se non superiori in termini di continenza, funzionalità sessuale e sopravvivenza.
Conclusioni. Gli sforzi finora compiuti hanno comportato una rapida evoluzione della prostatectomia radicale robot-assistita. Vi è un rinnovato interesse nell’anatomia, nei risultati oncologici e funzionali della prostatectomia. Grazie ai continui progressi tecnologici che si stanno verificando molto rapidamente, i progressi in chirurgia sono veramente eccezionali.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

david.lee@uphs.upenn.edu