Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2010 March;62(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2010 March;62(1):103-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEW  EMODIALISI: IERI, OGGI E DOMANI


Minerva Urologica e Nefrologica 2010 March;62(1):103-10

lingua: Inglese

Emodialisi notturna domiciliare: implementazione, sicurezza di qualità e problematiche future

Rioux J.-P., Faratro R., Chan C. T.

Division of Nephrology, Department of Medicine, University Health Network, Toronto, ON, Canada


PDF  


L’emodialisi notturna domiciliare (nocturnal home hemodialysis, NHHD) è stata associata a diversi vantaggi clinici rispetto all’emodialisi tradizionale con frequenza tri-settimanale in ambiente protetto. Tuttavia, la prevalenza della NHHD è tuttora bassa. Attualmente, pochi studi hanno analizzato l’importanza del training e dell’insegnamento di una procedura medica complessa come la NHHD. In questa revisione, gli autori descrivono le linee guida per l’implementazione di un programma di NHHD, focalizzando l’attenzione su 1) selezione, valutazione e training del paziente; 2) difficoltà dell’insegnamento al soggetto adulto; 3) prescrizione e 4) ostacoli all’adozione dell’emodialisi domiciliare. Gli autori discutono, inoltre, future problematiche nel campo della ricerca, l’importanza della sicurezza di qualità e le innovazioni relative all’erogazione di salute con la NHHD.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

christopher.chan@uhn.on.ca