Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2008 Dicembre;60(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2008 Dicembre;60(4):265-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Urologica e Nefrologica 2008 Dicembre;60(4):265-71

lingua: Inglese

Gestione del carcinoma vescicale a cellule transizionali ad alto grado di invasività precoce

Fritsche H. M., Burger M.

Department of Urology University of Regensburg, Regensburg, Germany


PDF  


Nei pazienti con carcinoma uroteliale pT1G3 iniziale della vescica (urothelial carcinoma of the bladder: UCBC) la scelta di eseguire o meno una cistectomia precoce rappresenta una sfida. In questa review gli Autori si sono soffermati sugli aspetti chiave della discussione circa la gestione ottimale del cosiddetto UCBC ”precocemente invasivo”. La qualità dell’asportazione del tumore vescicale per via transuretrale (transurethral resection of the bladder tumor, TURP), così come il metodo diagnostico e terapeutico giocano un ruolo importante. La valutazione istologica consente di evidenziare fattori di rischio cruciali per la stratificazione. Infine, nel processo decisionale si dovrebbe tener conto della qualità di vita consentita dai diversi regimi terapeutici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail