Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2007 Dicembre;59(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2007 Dicembre;59(4):417-23

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536

 

Minerva Urologica e Nefrologica 2007 Dicembre;59(4):417-23

 REVIEW

Complicanze della chirurgia renale laparoscopica

Bergman J., Leppert J. T., Breda A.

Department of Urology David Geffen School of Medicine at University of California, Los Angeles, CA, USA

L’eccitazione iniziale per la potenziale capacità della laparoscopia di diminuire la morbilità del paziente e di ridurre il suo periodo di convalescenza evitando il ricorso alla classica incisione chirurgica del fianco è stata inizialmente temperata dai dubbi relativi all’aumento del tempo necessario per eseguire l’intervento, alla complessità tecnica e alla fattibilità dell’approccio laparoscopica nella chirurgia oncologica. Con l’esperienza, i benefici degli approcci laparoscopica nella chirurgia renale sono diventati evidenti. Nonostante le tecniche laparoscopiche siano state ben definite e le loro indicazioni siano aumentate, è importante ricordare che la chirurgia minimamente invasiva resta associata a rischi e a complicanze potenziali. Diverse complicanze sono teoricamente più difficili da controllare laparoscopicamente rispetto al classico intervento a cielo aperto. Il controllo dell’emorragia, l’identificazione di danni a organi solidi e i margini positivi dovuti alla mancanza di una preparazione adatta, hanno rappresentato un particolare argomento di discussione durante il rapido evolversi della tecnica chirurgica laparoscopica a partire dal 19991 ad oggi. È importante per gli urologi conoscere queste complicanze, per ottimizzare il decorso del paziente attraverso una scelta accurata dei casi da trattare e un’accurata pianificazione intraoperatoria. La conoscenza delle complicanze della chirurgia renale laparoscopica aiuterà anche a ottenere dal paziente un consenso realmente informato e a dargli delle aspettative chirurgiche realistiche. Lo scopo di questo manoscritto è di rivedere le complicanze associate alla chirurgia renale laparoscopica in generale, con attenzione particolare verso la nefrectomia laparoscopica radicale, parziale, pediatrica e da donatore.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina