Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2007 March;59(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2007 March;59(1):27-42

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,984


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Urologica e Nefrologica 2007 March;59(1):27-42

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Opzioni terapeutiche nel carcinoma della prostata localmente avanzato

Swanson G. P.

Department of Radiation Oncology The University of Texas Health Science Center at San Antonio San Antonio, TX, USA


PDF  


Sebbene l’incidenza sia diminuita, il carcinoma della prostata localmente avanzato rimane una sfida per quanto riguarda il trattamento. L’ablazione androgenica primaria rimane un’opzione, ma deve essere utilizzata con prudenza poichè un alto numero di pazienti progredisce e muore di carcinoma prostatico. Sfortunatamente, sebbene non vi siano dati che dimostrino che un trattamento più aggressivo abbia un impatto significativo sulla sopravvivenza, sembra che alcuni pazienti possano guarire dalla malattia. Il tasso di fallimento della sola chirurgia è alto e l’ablazione androgenica è stata impiegata frequentemente come un trattamento aggiuntivo. I trial randomizzati finora conclusi suggeriscono che l’ablazione androgenica per recidiva sia altrettanto efficace sulla sopravvivenza. Dati derivanti da studi randomizzati con radioterapia adiuvante dimostrano una significativa riduzione nella recidiva biochimica e clinica, ma non vi è un evidente vantaggio nella sopravvivenza. Storicamente, i risultati della radioterapia erano scarsi e solo modestamente migliorati con l’aggiunta dell’ablazione androgenica. In studi retrospettivi, risultati favorevoli sono stati ottenuti con escalation di dose utilizzando una radioterapia esterna ad intensità modulata o la brachiterapia senza l’impiego dell’ablazione androgenica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail