Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1):53-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1):53-9

lingua: Italiano

Trattamento con FANS nella prostato-vesciculite cronica amicrobica: effetti su quadro ecografico e spermatico (parametri citologici e chimico-fisici)

Vicari E., La Vignera S., Battiato C., Arancio A.

Sezione di Endocrinologia, Andrologia e Medicina Interna Dipartimento di Scienze Biomediche Ospedale Garibaldi Università degli Studi di Catania, Catania


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo lavoro era valutare l’efficacia (risposte nulla = 0; completa = 3) del trattamento con FANS su (a) ecostruttura post-flogistica ghiandolare, attraverso ecografia transrettale (transrectal ultrasound, TRUS), (b) parametri seminologici citologici (leucociti e spermiofagi) e (c) chimico-fisici di risposta infiammatoria, in pazienti con prostato-vesciculite (PV) cronica amicrobica.
Metodi. Trentacinque pazienti affetti da PV amicrobica sono stati trattati con FANS in 2 tappe intermittenti sequenziali (per 3 mesi): pygeum 50 mg 2/die per 14 giorni/mese per 3 mesi; flavossato-propifenazone 200 mg 2/die + Serratiopeptidasi 10 000 U 2/die per i successivi 14 giorni/mese per 3 mesi. Essi sono stati sottoposti a spermiogramma e TRUS nel pre-trattamento e dopo 3 mesi di terapia.
Risultati. L’efficacia terapeutica quando è stata completa (a+b+c), con un miglioramento dell’ecopattern prostatico e vescicolare registrato rispettivamente nel 37,1% e 22,8%, aveva una percentuale più alta rispetto a quella fatta registare quando sono stati modificati solo 1 o 2 end-point. Nell’insieme, sono stati trovati ridotti (range 25-40%) i seguenti segni ecografici (TRUS) post-flogistici: volume prostatico e aree di ipoecogenicità (51,4%); diametro antero-posteriore (DAP) vescicolare nel 43,5% e nel 28,6% delle forme monolaterali e bilaterali; ispessimento della parete vescicolare (25%); monolaterale aspetto a nido d’ape (36%). La risposta terapeutica nulla era associata a ecopattern immodificato prostatico (51,4%) o vescicolare (65,7%) dei seguenti segni: aree di iper-ecogenicità prostatiche; congestione venosa peri-prostatica; DAP vescicolare (mono, bilaterale) <7 mm o >21 mm (con aspetto a nido d’ape).
Conclusioni. In pazienti con PV amicrobica, il trattamento con FANS è stato efficace quando è riuscito a produrre effetti multipli positivi, specie con miglioramento del quadro ecostrutturale prostato-vescicolare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail