Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1):17-22

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEWS  


Minerva Urologica e Nefrologica 2005 March;57(1):17-22

lingua: Inglese

Trattamento per via ureteroscopica dei calcoli del tratto superiore delle vie urinarie

Dimarco D. S., Chow G. K., Gettman M. T., Segura J. W.

Department of Urology Mayo Clinic, Rochester, MN, USA


PDF  


Il trattamento per via ureteroscopica dei calcoli del tratto superiore delle vie urinarie è in continua evoluzione. I primi dati erano limitati al trattamento dei calcoli ureterali in posizione distale. Questi casi hanno avuto un successo parziale e paragonati alla moderna tecnica ureteroscopica presentavano una significativa morbidità associata. Attualmente, quasi sempre si può accedere in sicurezza per via ureteroscopica all’intero tratto urinario. I miglioramenti della tecnica ureteroscopica hanno certamente reso possibile tutto ciò. Questi progressi comprendono degli endoscopi manovrabili, fibre ottiche e video. La migliore visione del tratto superiore delle vie urinarie in combinazione con i progressi della litotripsia, in particolare con il laser all’olmio ha fatto aumentare la possibilità di successo del trattamento ed ha ridotto la morbidità correlata alla procedura. Questo riassunto descrive i progressi della tecnica ureteroscopica e fornisce dati sul successo del trattamento e le complicanze associate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail