Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2004 December;56(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2004 December;56(4):339-42

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEWS  


Minerva Urologica e Nefrologica 2004 December;56(4):339-42

lingua: Inglese

Effetti renali degli agonisti PPARα

Izzedine H., Launay-Vacher V., Baumelou A., Deray G.

Department of Nephrology Pitie Salpetriere Hospital, Paris, France


PDF  


Il recettore a del perossisoma attivato-proliferato (PPARα) è un membro della grande superfamiglia dei recettori nucleari. Il suo ruolo principale è attivare i geni coinvolti nell’ossidazione degli acidi grassi a livello epatico, cardiaco, renale e dei muscoli scheletrici. Dal momento che vengono usati principalmente quali agenti ipolipemizzanti, si può pensare che gli agonisti PPARα possano avere un effetto protettivo sul rene. Questa review riassume le attuali conoscenze sugli effetti degli agonisti PPARα sul rene.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail