Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2004 September;56(3) > Minerva Urologica e Nefrologica 2004 September;56(3):325-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 2004 September;56(3):325-6

lingua: Inglese

Macroematuria 10 anni dopo cistectomia radicale: polipo adenomatoso

Leonardo B., De Nunzio C., Rondoni M., Leonardo F.

Depart­ment of Urol­o­gy Paro­di-Del­fi­no Hos­pi­tal, Col­le­fer­ro, ­Rome, Ita­ly


PDF  


I pazienti sottoposti a cistectomia radicale e derivazione urinaria con neovescica ortotopica devono essere sottoposti a un lungo follow-up anche per la possibile trasformazione neoplastica dell’epitelio intestinale utilizzato per il confezionamento del neo serbatoio. Presentiamo il caso di un paziente, sottoposto a cistectomia radicale e neovescica ortotopica 10 anni prima per carcinoma uroteliale, giunto alla nostra osservazione per macroematuria causata da una lesione della neovescica ileale. Il paziente è stato sottoposto a resezione transuretrale della neoformazione e l’esame istologico definitivo ha evidenziato un polipo adenomatoso. Nel nostro caso la resezione transuretrale dell’adenoma è risultato essere un approccio sicuro e conservativo anche se è richiesto un follow-up più lungo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail