Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2003 Dicembre;55(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2003 Dicembre;55(4):239-50

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

REVIEWS  


Minerva Urologica e Nefrologica 2003 Dicembre;55(4):239-50

lingua: Inglese

Prostatectomia radicale per via laparoscopica: review delle tecniche e dei risultati mondiali

Trabulsi E. J., Hassen W. A., Touijer A. K., Saranchuk J. W., Guillonneau B.

Depart­ment of Urol­o­gy, Memo­ri­al ­Sloan-Ket­ter­ing Can­cer Cen­ter, New ­York, NY, USA


PDF  


La prostatectomia radicale per via laparoscopica viene attualmente eseguita in diversi centri in tutto il mondo, utilizzando molteplici approcci e tecniche chirurgiche differenti. È stata condotta una review completa riguardante la letteratura pubblicata in tutto il mondo sulla prostatectomia radicale per via laparoscopica, al fine di delineare l’evoluzione di questa tecnica chirurgica, e di analizzare i risultati pubblicati di tipo chirurgico, oncologico e funzionale.
Mediante una ricerca condotta sul database PubMed, è stata ottenuta una review sistematica degli articoli peer-reviewed riguardanti la prostatectomia radicale per via laparoscopica.
La prostatectomia radicale per via laparoscopica viene attualmente effettuata in diversi centri in tutto il mondo, utilizzando una varietà di approcci e di tecniche chirurgiche. L’analisi dei parametri perioperatori, inclusa la perdita di sangue nel corso dell’intervento chirurgico, la durata dell’intervento, le complicanze e la convalescenza, mostra una chiara tendenza al miglioramento in relazione all’aumento dell’esperienza. I risultati di tipo funzionale, valutati in base alle funzioni urinarie e sessuali nel periodo post-operatorio, sembrano incoraggianti. I tassi di successo riportati per gli interventi chirurgici diminuiscono nelle serie operatorie più recenti. I risultati oncologici e i tassi di controllo del carcinoma, misurati mediante i valori dell’antigene di superficie prostatico e gli intervalli liberi da malattia, sono difficili da valutare nelle serie incomplete pubblicate fino a oggi.
La prostatectomia radicale per via laparoscopica è andata incontro a una popolarità enorme ed è stata applicata in centri specializzati in tutto il mondo. La prostatectomia radicale per via laparoscopica rappresenta una procedura laparoscopica tecnicamente complessa, caratterizzata da una difficile curva di apprendimento, ma può essere effettuata in modo sistematico con le tecniche chirurgiche standard. I vantaggi includono una convalescenza più breve e una perdita di sangue in corso di intervento significativamente inferiore, con una rimozione più rapida del catetere urinario. I risultati a lungo termine di tipo funzionale e di tipo oncologico non sono ancora disponibili.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail