Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2001 March;53(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 2001 March;53(1):39-43

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Minerva Urologica e Nefrologica 2001 March;53(1):39-43

lingua: Italiano

L’uso del sildenafil nel paziente uremico

Punzo G., Maggi S., Ponzio R., Costarella M., Gentile V.

Università degli Studi «La Sapienza» - Roma Dipartimento di Urologia «U. Bracci»


PDF  


Obiettivo. La disfunzione erettile è uno dei fattori che interferisce negativamente sulla qualità di vita dei pazienti in trattamento emodialitico. Dalla letteratura emerge che la disfunzione erettile è presente nel 30% dei pazienti con insufficienza renale cronica e nel 50% dei pazienti sottoposti al trattamento emodialitico. Fertilità, libido e disfunzione erettile subiscono un progressivo peggioramento con il tempo nei pazienti uremici malgrado l’emodialisi. La disponibilità di un farmaco quale il sildenafil può certamente migliorare la qualità di vita dei pazienti garantendone una normale attività sessuale.
Metodi. Sono stati selezionati 20 pazienti di età compresa tra i 29 e i 51 anni, dei quali 2 erano stati sottoposti a trapianto renale, con un’età dialitica che variava dai 3 ai 13 anni. Tutti i pazienti sono stati sottoposti prima del trattamento ad uno screening andrologico (testosterone, prolattina, eco color-Doppler penieno) ed è stato proposto loro il test dell’IIEF (Indice Internazionale della Funzione Erettile). Il piano terapeutico prevedeva l’assunzione del farmaco, nei giorni in cui i pazienti non erano sottoposti al trattamento dialitico, con un intervallo da 1 a 3 settimane tra un’assunzione e l’altra. Il dosaggio era di 25-50 mg. Al termine dei 3 mesi di terapia i pazienti erano sottoposti di nuovo al test dell’IIEF.
Risultati. Tutti i pazienti in trattamento riferivano un miglioramento dell’attività sessuale e del desiderio sessuale con delle favorevoli ripercussioni sulle condizioni psico-fisiche generali.
Conclusioni. I risultati ottenuti dimostrano che il sildenafil è efficace anche nel paziente uremico in dialisi o dopo trapianto renale e che dunque possa risolvere, almeno in parte, quello che rappresenta uno dei principali problemi per il normale svolgimento della vita di tali pazienti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail