Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 1999 September;51(3) > Minerva Urologica e Nefrologica 1999 September;51(3):171-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Minerva Urologica e Nefrologica 1999 September;51(3):171-9

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Efficacia della terapia a lungo termine con calcitriolo endovenoso nell’iperparatiroidismo secondario grave

Nori G., Rossi G., Magarini C., Matocci G. P.

Azienda Ospedaliera «S. Maria» - Terni, Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi


PDF  


Obiettivo. Valutare l’efficacia del calcitriolo a boli endovenosi nel ridurre significativamente nel lungo termine il PTH plasmatico in emodializzati con iperparatiroidismo grave.
Metodi. Disegno sperimentale: indagine prospettica, follow-up: 12 mesi. Ambiente: emodialisi ospedaliera. Pazienti: 14 emodializzati cronici, 6 maschi e 8 femmine, età dilalitica media 6,3±2,7 anni, età anagrafica media 65,3±10,5 anni, PTH-i >500 pg/ml; calcemia, fosfatemia, alluminiemia normali; fosfatasi alcalina normale o aumentata; segni di iperparatiroidismo all’Rx mani; non responder al calcitriolo per os; 12 hanno terminato lo studio. Interventi: somministrazione endovenosa di calcitriolo 6 mg/sett. post-dialisi, dose dimezzata durante lo studio in 7 pazienti; sospensione preventiva sali di calcio, riduzione calcio nel bagno dialisi, idrossido di alluminio a basse dosi e di sodio clodronato endovenoso per trattare e prevenire iperfosforemia ed ipercalcemia. Rivelamenti: in condizioni basali: PTH-i, calcemia totale, fosfatemia, fosfatasi alcalina totale, alluminiemia, ecografia, scintigrafia del collo; calcemia, fosfatemia, fosfatasi alcalina ogni settimana nei primi 45 giorni, ogni 2 settimane fino al terzo mese, ogni mese fino al dodicesimo; PTH-i ogni 3 mesi, alluminiemia al dodicesimo.
Risultati. Riduzione del PTH-i da 1006±363 a 303±136 pg/ml nei 12 pazienti che hanno terminato lo studio, con saltuarie e dominabili ipercalcemie ed iperforforemie; drop-out: 2/14 (14,2%).
Conclusioni. Il calcitriolo endovenoso a boli è terapia a lungo termine efficace e maneggevole in emodializzati altrimenti candidati alla paratiroidectomia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail