Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 1998 December;50(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 1998 December;50(4):233-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Urologica e Nefrologica 1998 December;50(4):233-6

lingua: Inglese

Tes­ti­coli rit­e­nuti, non pal­pabili. Impor­tanza ­della riso­nanza mag­netica

Sarihan H., Sari A., Abes M., Dinc H.

Karadeniz Technica University, Trabzon, Turkey, Depart­ment of Pedi­atric Sur­gery and ­Radiology, Faculty of Med­i­cine


PDF  


È ­stata effet­tuata la ris­o­nanza mag­netica ­nucleare (RMN) in 18 ­pazienti di ­sesso mas­chile con 20 tes­ti­coli rit­e­nuti non pal­pabili ed i risul­tati ­sono ­stati con­fron­tati con i ­dati chi­rur­gici.
­Metodi. ­L’esame med­i­ante RMN ha loc­a­liz­zato 13 (63%) ­delle 20 ­gonadi, ­tutte sot­to­poste ad inter­vento chi­rur­gico. ­Undici tes­ti­coli ­erano loc­a­liz­zati nel ­canale ingui­nale o nel ­tratto pros­si­male ­all’anello ingui­nale ­interno.
Risul­tati. Dei 7 (35%) risul­tati neg­a­tivi, 3 ­erano ­falsi neg­a­tivi e 4 pre­sen­ta­vano una age­nesia tes­tic­o­lare non cor­reg­gi­bile chi­rur­gic­a­mente. Non ci ­sono ­stati ­falsi pos­i­tivi. ­Perciò la RMN ha una ­sensibilità del 78,6% ed una ­specificità del 100%.
Con­clu­sioni. La RMN ­sembra ­essere una ­metodica facil­mente realiz­za­bile e non inva­siva per la loc­a­liz­zaz­ione dei tes­ti­coli rit­e­nuti non pal­pabili.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail