Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 1998 Marzo;50(1) > Minerva Urologica e Nefrologica 1998 Marzo;50(1):107-11

ULTIMO FASCICOLOMINERVA UROLOGICA E NEFROLOGICA

Rivista di Nefrologia e Urologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,536


eTOC

 

  XIV CONGRESSO DELLA SOCIETA' ITALIANA DI NEFROLOGIA SEZIONE PIEMONTE-VALLE D'AOSTA
(Ivrea, 5 ottobre 1996)


Minerva Urologica e Nefrologica 1998 Marzo;50(1):107-11

lingua: Italiano

DRG/ROD: limiti di applicazione in nefrologia

Colombo P. 1, Bona M. C. 2, Peona C. 1

1 ASR USL n. 11 - Vercelli, UO Nefrologia e Dialisi;
2 ASR USL n. 11 - Vercelli, Direzione Sanitaria


PDF  ESTRATTI


I DM del 15/4/94 e del 14/12/94 hanno definito la nuova logica di tariffazione delle prestazioni di assistenza ospedaliera in regime di ricovero ordinario e diurno; la scheda di dimissione ospedaliera (SDO) ne è la fonte informativa. Le prestazioni sono definite con la classificazione dei ROD, raggruppamenti omogenei di diagnosi, mutuati dai DRG americani (Diagnosis related groups), in sostituzione del tradizionale sistema di remunerazione per fattore di produzione. In base al DRG individuato ed alla lunghezza della degenza la Regione corrisponde all’Ospedale il pagamento della spesa di ricovero. Le diagnosi principali di dimissione, le diagnosi secondarie, le complicanze e le procedure diagnostico-terapeutiche concorrono alla determinazione di 489 DRG; i gruppi di patologie vengono riaggregati in 25 MDC, Major Diagnostic Cathegories. L’11° MDC comprende i DRG uronefrologici (302-333). Il settore nefrologico risulta penalizzato dalla inadeguata valorizzazione delle procedure di pertinenza e dalla limitazione diagnostica. Al fine di garantire efficacia alle procedure diagnostiche e terapeutiche applicate, senza depauperare il budget nefrologico e ridurre l’autonomia gestionale delle Divisioni e dei Servizi Autonomi con Degenza, bisogna introdurre nel sistema una verifica della qualità ed apportare dei correttivi alle procedure che mantengano il valore della diagnosi e rispettino il corrispettivo finanziario.

inizio pagina