Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Articoli online first > Minerva Stomatologica 2013 Aug 01

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

Minerva Stomatologica 2013 Aug 01

lingua: Italiano, Inglese

Influenza della NobelGuide™ nella percezione del dolore postoperatorio

Bertossi D. 1, Gerosa R. 2, Schembri E. 3, Zanotti G. 3, Rossini N. 3, Colletti G. 4, Rossetto A. 5, Chiarini L. 6, Nocini P. F. 1

1 Oral and Maxillofacial Surgery Dental School University of Verona, Verona, Italy;
2 Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, Policlinico G. B. Rossi, Verona, Italy;
3 Private Practitioner, Verona, Italy;
4 Maxillo-Facial Surgeon San Paolo Hospital, Milan, Italy;
5 School of Dentistry, Verona, Italy;
6 Department of Surgery Main Section of Oral and Maxillofacial Surgery University of Modena and Reggio Emilia, Modena, Italy


PDF  


Obbiettivo. Lo scopo di questo studio è quello di valutare la percezione del dolore dopo un intervento di chirurgia Implantare NobelGuide™ mettendo in rapporto questa tecnica con quella convenzionale.
Metodi. Diciotto pazienti sono stati recuperati dall’ambulatorio dentistico del Policlinico G. B. Rossi (Verona, Italia): 9 di questi sono stati trattati con tecnica NobelGuide™ e altri 9 con tecnica convenzionale. Il protocollo sperimentale è stato accettato dal Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliera di Verona. Dopo l’operazione, sono stati prescritti ai pazienti farmaci antidolorifici (ibuprofene compresse da 400 mg). In seguito all’intervento è stato richiesto ai pazienti di compilare un questionario e di riportare sul VAS l’intensità di dolore e il quantitativo di antidolorifici assunti.
Risultati. Il VAS rilevato a un giorno dopo l’intervento (picco di massimo dolore) era di 47,22 con la tecnica convenzionale e di 12,77 con tecnica NobelGuide™, e anche il numero di antidolorifici è inferiore con NobelGuide™. Il quinto giorno dopo l’operazione i pazienti trattati con NobelGuide™ hanno interrotto l’assunzione di antidolorifici e nessuno di loro lamentava dolore, mentre i pazienti trattati con tecnica convenzionale lamentavano ancora dolore continuando l’assunzione di antidolorifici fino al settimo giorno.
Conclusioni. Il dolore è minore e scompare più rapidamente con la tecnica NobelGuide™ rispetto alla tecnica convenzionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

dario.bertossi@univr.it