Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2013 October;62(10) > Minerva Stomatologica 2013 October;62(10):405-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA STOMATOLOGICA

Rivista di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale


Official Journal of the Italian Society of Odontostomatology and Maxillofacial Surgery
Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, Index to Dental Literature, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Stomatologica 2013 October;62(10):405-8

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Sialometaplasia necrotizzante in un consumatore di cocaina sieropositivo: un caso clinico

Alfaya T. A. 1, Frazão C. O. B. 2, Rocha M. L. 2, Polignano G. A. C. 2, Barcelos R. 3, Gouvêa C. V. D. 1

1 Odontotecnic Department Federal Fluminense University (UFF) Niterói, Brazil; 2 Department of Semiology and Stomatology Salgado de Oliveira University (UNIVERSO) Niterói, Brazil; 3 Department of Specific Formation Federal Fluminense University (UFF) Nova Friburgo, Brazil


PDF  


Lo scopo di questo lavoro era la presentazione del caso clinico di un paziente di sesso maschile della Clinica di Semiologia e Stomatologia affetto da una lesione eritematosa ulcerata sul palato. Il paziente ha riferito di essere sieropositivo e dipendente da cocaina. Dopo una biopsia e un esame istopatologico, gli è stata diagnosticata una sialometaplasia necrotizzante. La lesione è diminuita spontaneamente nei 30 giorni dopo l’esame. La corretta diagnosi e gli esami fisici e complementari sono di primaria importanza per evitare qualsiasi terapia errata. Poiché la tossicodipendenza e l’infezione da HIV sono state entrambe associate a sialometaplasia necrotizzante, come nel presente caso, è difficile stabilire se il fattore eziologico fosse l’uso di droga o l’infezione da HIV, o addirittura la combinazione di questi due fattori. Sebbene, considerando l’influenza dell’HIV sulla salute orale, possiamo supporre che abbia almeno favorito l’insorgenza di questa lesione orale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

rbarcelos@id.uff.br